Torta salata delicata con tonno

Torta salata delicata con tonno

“Una festa senza la torta è un incontro e basta”

Uno dei cibi che più mi soddisfa è la torta salata, sarà perché mia madre è un’esperta di pizze, torte, polpettoni, polpette e verdure ripiene.
Questa torta è molto semplice ma non banale, diversa dalle solite torte di verdure. Con questa ricetta potrete sperimentare il tonno in un’altra veste, tutta nuova. Il tonno inglobato nella crema di ricotta gli conferisce un sapore molto elegante, non predominante. I pomodorini disposti sopra e l’origano donano al tortino un sapore tutto estivo.
Quel piacere friabile della pasta sfoglia conferisce alla torta una combinazione di delicatezza e “scioglievolezza”.
Vi garantisco che alla fine di questa pausa pranzo vi ritroverete molto appagati!

Ricetta

Porzioni: 1 persona (porzione abbondante)
Tempo preparazione: 10 min
Tempo cottura: 10/15 min

Ingredienti

  • 1 rotolo di pasta sfoglia (da cui ricaverete 2 cerchi di diametro 12 cm)
  • 1 scatola di tonno in scatola piccola (80 gr peso lordo)
  • 120 gr ricotta
  • 20 gr latte intero (o latte di soia)
  • 10 pomodorini
  • origano
  • sale q.b. (opzionale)

Utensili

  • Tegamini da crostatine diametro 12 cm – Se non disponete di tegamini piccolini potete procedere con un tegamino di alluminio usa e getta da lasagne (per intenderci quelli rettangolari piccolini da asporto).

Preparazione – Spiegazione dettagliata

  1. Accendere il forno a 180°C – ventilato
  2. Stendere leggermente con il mattarello un rotolo di pasta sfoglia (rettangolare o rotonda)
  3. Ritagliare la pasta sfoglia in 2 dischi di diametro 12 cm con un coltello o incidendo direttamente in tegamino nella pasta
  4. Adagiare la pasta sfoglia nel tegamino, assicurandosi che i bordi siano più in alto della base per evitare la fuoriuscita del condimento
  5. In un contenitore alto e stretto inserire: 120 gr di ricotta, 80 gr di tonno in scatola (peso lordo), 20 gr di latte e un pizzico di sale (opzionale)
  6. Frullare con il minipimer fino ad ottenere una crema omogenea
  7. Con un cucchiaio inserire la mousse appena preparata nel tegamino, sopra la pasta sfoglia cercando di non superare i bordi della pasta
  8. Aggiungere 5 pomodorini tagliati a metà
  9. Aggiungere una spolverata di origano
  10. Ripetere la procedura per il secondo tortino
  11. Infornare per 10/15 minuti fino a doratura della pasta

Consigli

  • La pasta sfoglia avanzata la potete usare per fare un tortino salato tipo focaccia di Recco frullando insieme stracchino e latte
  • Il sale è opzionale ma caldamente consigliato
  • Se vi avanza della mousse potete usarla per condire dei crostini golosissimi, aggiungendo qualche cappero, oliva e una spolverata di origano

Consigli per il portapranzo

  • Vi consiglio di consumare i tortini a temperatura ambiente, non scaldati al microonde, altrimenti la croccantezza della pasta sfoglia verrebbe meno

Se vuoi ricevere le notifiche per le mie nuove videoricette iscriviti al mio canale YouTube

Preparazione – Infografica

SCARICA BROCHURE IN FORMATO JPEG

 

Per le teglie io ho usato un modello simile a questo:

 

No votes yet.
Please wait...


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *