Bruschetta caprese

Bruschetta caprese

Una bruschetta tutta italiana

Oggi avevo troppo caldo per accendere fornelli, far bollire acqua o ancor peggio accendere il forno! Una buona idea, ottima anche per la pausa pranzo, è quella della bruschetta. Ottimo salvacena e salvapranzo dell’ultimo minuto anche per “aggiungere un posto a tavola”.
Una bella bruschetta caprese, piatto unico, vegetariano, fresco. Mozzarella pomodoro e basilico, i colori della bandiera italiana, paese che ci contraddistingue per la buona cucina.
Quando trattiamo pochi ingredienti, ancor più del solito, bisogna porre attenzione sulla qualità delle materie prime.

Attenzione alla scelta delle materie prime 

Pane: Deve avere una grande alveolatura (insomma un pane tutto buchi), molto idratato, per contenere i succhi rilasciati dal pomodoro, olio e aglio
Mozzarella: Succosa, il suo sapore deve essere quello del latte. Di quelle in commercio io utilizzo la Vallelata con latte di origine italiana. Se vogliamo concederci una coccola in più acquistiamo bio, o nei banchi di prodotti tipici del sud.
Pomodoro: Ho la fortuna di abitare in campagna e poter tenere un piccolo orticello con le verdure di stagione. Le varietà di pomodori sono molteplici. Per questa ricetta consiglio pomodori più succosi, tipo perini maturi o San Marzano.
Basilico: Da buona genovese lo uso un po’ dappertutto, persino in insalata sminuzzato con le foglie di lattuga. Vi consiglio di coltivarne un vasetto sul vostro terrazzo, il sapore sarà sicuramente migliore rispetto a quello in mazzetto già raccolto.
Olio e aglio: Occhio all’etichetta. L’olio sicuramente extravergine, ottenuto mediante spremitura delle olive italiane mediante procedimenti meccanici. L’aglio, senza alcun dubbio deve avere origine italiana. Ne esistono molte varietà, da quello veneto a quello siciliano, ligure e piemontese e chi più ne ha più ne metta.

Ricetta

Porzioni: 1 persona
Tempo preparazione: 5 min

Ingredienti

  • 2 fette di pane casereccio (tipo pane cafone, molto alveolato)
  • 2 pomodori perini maturi
  • 4 mozzarelline
  • 1 spicchio di aglio
  • olio EVO q.b.
  • sale q.b.

Utensili

  • 1 bistecchiera

Preparazione – Spiegazione dettagliata

  1. Tagliare due pomodori a pezzi piccoli
  2. Metterli in un contenitore con un generoso filo d’olio EVO, uno spicchio d’aglio tagliato a fettine e sale
  3. Lasciare i pomodori conditi per almeno un’ora affinché rilascino i succhi e si “amalghino” bene i sapori
  4. Nel frattempo tagliare un panino a metà
  5. Scaldare una bistecchiera e metterci le due fette di pane, con la mollica rivolta verso la fonte di calore
  6. In un contenitore inserire le fette di pane leggermente tostate e qualche fogliolina di basilico (non troppo perché se lo mangiate più tardi il pane potrebbe diventare secco)
  7. In due contenitori ermetici separati mettere:
    1. pomodori, aglio e olio
    2. mozzarelline
  8. Al momento del pranzo fuori casa disporre le fette pane e condirle con i pomodori, le mozzarelline e il basilico

Anteprima taglio ingredienti bruschetta caprese

Consigli per il portapranzo

  • Se avete tempo di comprare il pane fresco al mattino ve lo consiglio. Anche se non scaldate le fette di pane la bruschetta risulterà buona comunque
  • I contenitori ermetici con pomodori e mozzarella teneteli in frigo o in borsa frigo

Se vuoi ricevere le notifiche per le mie nuove videoricette iscriviti al mio canale YouTube

Preparazione – Infografica

Infografica bruschetta caprese

SCARICA BROCHURE IN FORMATO JPEG

Bruschetta caprese immagine principale

Per l’infografica sono state utilizzate queste illustrazioni:
Designed by Freepik
Designed by Freepik
Designed by Freepik

Summary
recipe image
Recipe Name
Bruschetta caprese
Author Name
Published On
Preparation Time
Total Time
No votes yet.
Please wait...


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *